I partiti ricevono un rimborso elettorale di 10 euro per ogni cittadino

Ogni lustro: un miliardo di euro. Tanto costa agli Italiani il rimborso elettorale dei partiti. Il carico è passato dal 1993 a oggi da 1 euro e 10 centesimi a 10 euro a cittadino. Non abbiamo altro da aggiungere, se non che il referendum del 18 aprile del 1993 voleva abolire il finanziamento pubblico dei partiti (90,3% dei voti)! (dati da “la Casta” di S.Rizzo e G.A.Stella, pag. 141)
Riferimenti: 3.000 euro di pensione a Toni Negri

Tags: , , , , , ,



I commenti sono chiusi