Articolo taggato ‘cavalli’

Ravot, la fidanzata di Berlusconi

Mercoledì, 6 Aprile 2011

cristina-ravotNon si sa se sia lei la fidanzata di Silvio Berlusconi, ma il premier deve volerle comunque molto bene, visto che le ha regalato un lussuosissimo appartamento nel cuore della Capitale. Per Cristina Ravot, la cantante sassarese di 37 anni, il Cavaliere ha speso ben un milione e settecentocinquantamila euro per una casa di grande metratura, composta da quattro camere, cucina, due bagni. Il palazzo affaccia proprio sulla statua di Giordano Bruno a Campo de’ Fiori.Lei, diplomata in pianoforte al Conservatorio, studi a Boston e spesso a villa Certosa per allietare le serate del premier insieme al musicista neo-melodico Mariano Apicella; la mattina del 12 giugno 2008 si è presentata nello studio romano del notaio Igor Genghini e ha comprato da una certa Maria Teresa Rigacci l’appartamento al secondo piano di una palazzina d’epoca a piazza Campo de’ Fiori, con cortile interno a via dei Baullari. E che si tratti di un regalo lo si capisce non solo dalla cifra milionaria, ma anche dal fatto che il pagamento è avvenuto tramite quattro assegni circolari non trasferibili emessi dalla Filiale di Segrate della banca Monte dei Paschi di Siena, quella dove ha il conto Berlusconi.Il primo di trecentocinquantamila euro è datato 6 marzo 2008, mentre gli altri tre, del valore di un milione e quattrocentomila euro, sono stati consegnati quella mattina in mano alla venditrice. Due assegni circolari da cinquecentomila euro ciascuno e uno da quattrocento. Da allora la cantante sassarese vive in una delle piazze più belle di Roma e ha trasferito lì la sua residenza.E di fronte a un simile regalo è difficile pensare che Cristina Ravot sia solo un’amica per il Cavaliere. Anzi, da quando si è scatenato il “toto fidanzata” il suo nome è quello più gettonato. Senza contare poi le ultime rivelazioni di Lele Mora, che in un’intervista ha svelato alcuni dettagli sulla misteriosa ragazza di Silvio. L’agente dei vip ha detto che Berlusconi è fidanzato da più di due anni (la casa è stata comprata nel 2008), che la fortunata è sarda (Cristina è di Sassari), ha studiato (la Ravot è volata fino a Boston per aumentare il suo livello culturale) ed è bionda (certo la cantante non è mora).Ciò che non torna, però, è l’età della giovane (per Mora la fidanzata di Silvio ha tra i 25 e i 28 anni mentre la pianista ne ha dieci in più). «L’abbiamo vista in pochissimi», giura Mora, il quale alla domanda se per caso si trattasse della Ravot risponde: «Non dico niente».Ma come si sono conosciuti Cristina e il premier? Galeotto fu Mariano Apicella. È stato proprio il cantante napoletano tanto caro al Cavaliere a introdurre la pianista alle feste di Silvio. E lei non si è fatta sfuggire l’occasione: sembra che abbia conquistato il presidente del Consiglio proprio con la sua voce melodiosa, dedicandogli una canzone. Nel 2009 la sassarese, che per la musica ha una passione, viene inserita tra i big del Festival di Sanremo. L’allora direttore di Raiuno, Fabrizio Del Noce, però, si oppone e l’esibizione della Ravot sfuma.Non va in porto neppure il tentativo di candidare Cristina alle Europee, dopo che Veronica Lario, al tempo ancora moglie di Berlusconi, parla delle candidature come «ciarpame senza pudore». Dispiaciuto il premier. Per Silvio lei è «una professoressa di musica», una che «canta e che ha del talento», «l’unica che avevamo per la Sardegna, un candidato presentabile e mi dispiace proprio che alla fine sia rimasta fuori». La pianista ha comunque partecipato a trasmissioni televisive in Rai e a Mediaset. Rita Cavallaro per “Libero”